Sei all'interno di >> :.: Culture | Teatro |

Il Teatro degli Specchi apre i battenti

Tra i clown più famosi al mondo, Paolo Nani, presenta al pubblico siciliano, la sua nuova produzione esilarante e grottesca.
di Riccardo Strano - martedì 28 dicembre 2010 - 4149 letture

La stagione teatrale del Teatro degli Specchi si è aperta il 18 e 19 Dicembre, con lo spettacolo di Paolo Nani, Jekyll e Hide, il lato oscuro del comico.

Tra i clown più famosi al mondo, Paolo Nani, presenta al pubblico siciliano, la sua nuova produzione esilarante e grottesca. Una rivisitazione in stile clownesco del famoso “The strange case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde” di Robert Louis. Il dualismo tipico del professore matto si trasforma in un clown moderno e innovativo, ossessionato dai suoi difetti che imperterrito sperimenta ogni tipo di pozione possibile, al fine di cambiare la propria voce o riacquistare i capelli. Il risultato non è mai quello desiderato e a mutare è sempre l’intera personalità del clown, proprio come Jekyll e Hide. Così non perde mai la sua duplice veste di uomo malinconico e folle. Dr. Jekyll è il clown triste e buono, accompagnato dalle soavi composizioni di Arvo Pärt, sogna di essere un uomo migliore, dolce e affettuoso. Ma improvvisamente una goccia di troppo nell’ampolla lo trasforma in Mr.Hide ed il rock dei Red Hot risveglia l’animo dell’attore e degli spettatori. Prendono vita così le gags classiche del teatro di strada moderno dentro il laboratorio chimico dello scienziato. Non preoccupatevi se dal palco Mr.Hide vi spara con una pistola ad acqua o se tra le poltrone esplodono bombe d’acqua, vi sta solo dando una fresca e sana “botta di vita”. Ora che la sua personalità è una belva da palcoscenico se ancora non lo aveste capito, risvegliate la mente e riprendetevi la vita senza mai dimenticare che dentro di noi c’è sempre un Dr.Jekyll che agisce col cuore. Anche se il pubblico esperto si aspetta una maggiore genialità da Paolo Nani, lo spettacolo Il lato oscuro del comico è destinato, dopo un buon rodaggio, al pubblico internazionale, come già è avvenuto per La Lettera sempre di Paolo Nani. Grazie al Teatro degli Specchi il pubblico siciliano può finalmente assistere ad un maestro del teatro di Lecoq. Qualcosa di raro nei cartelloni teatrali catanesi.

Riccardo Strano

La stagione del Teatro degli Specchi continua con

Mistero Buffo. Giullarata popolare di Dario Fo con Antonio Venturino il 22 e 23 Gennaio 2011

Musical. Sposarsi o no, questo è il problema? Di G. Furth e S.Sondheim, regia Gisella Calì il 26 e 27 Febbraio 2011

Occhio non vede di e con Aldo Lo Castro il 26 e 27 Marzo 2011

Shakespearean Love Dream di Salvo Giorgio, regia Marco Tringali il 14 e 15 Maggio 2011


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -