Sei all'interno di >> Flash |

Il 21 aprile 2018 manifestazione davanti Sigonella

di Redazione - sabato 21 aprile 2018 - 1182 letture

Sabato 21 aprile è tornato in piazza il Movimento No Muos con una manifestazione convocata alle 15.00 davanti alla base militare di Sigonella. A manifestare oltre ai No muos anche le realtà pacifiste siciliane. “La Sicilia, anche in questa guerra ha un ruolo centrale (come fu per la guerra in Libia nel 2011), a partire da Sigonella, dove stazionano e decollano i pattugliatori Poseidon, i giganteschi droni-spia Global Hawk, i micidiali droni armati di missili Predator”. “La nostra isola in questi giorni è diventata il principale avamposto di questa infame guerra, dal porto nucleare di Augusta all’aeroporto di Pantelleria, dai radar di Lampedusa a Niscemi”, dicono gli organizzatori in una nota.

La mobilitazione arriva dopo l’attacco di Usa, Francia e Regno Unito sferrato alla Siria di Assad. Proprio su questo il premier Gentiloni è intervenuto in aula alla Camera dichiarando “L’Italia non è un Paese neutrale, che sceglie di volta in volta con chi schierarsi tra l’alleanza atlantica e la Russia: è un coerente alleato degli Stati Uniti e non di questa o quella amministrazione americana, di Kennedy o Nixon, di Reagan o Clinton, di Bush o Obama. E’ una scelta di campo, è la nostra scelta di campo”.

JPEG - 131.3 Kb
La manifestazione a Sigonella del 21 aprile 2018

Prossimi appuntamenti

Dopo la manifestazione di sabato 21 aprile davanti ai cancelli di Sigonella il Movimento No Muos sara’ in piazza l’ 8 maggio a Catania per la Palestina contro la partenza del giro d’Italia da Israele, sabato 19 maggio corteo No Muos a Ragusa, sabato 30 giugno corteo No Muos a Caltagirone e infine dal 2 al 5 agosto il Campeggio con manifestazione nazionale a Niscemi.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -