ISOLA DELLE FEMMINE: NO ALL’ANTENNA RADAR WIND SHEAR


AL VIA LA PETIZIONE CONTRO L’INSTALLAZIONE DELL’ANTENNA WIND SHERA ALTAMENTE INQUINATE PER LE EMISSIONI DELLE ONDE ELETTROMAGNETICHE CHE SI ESTENDONO PER UN RAGGIO A 360 GRADI CON UN’ESTENSIONE DI CIRA 2 KM.
domenica 29 luglio 2007 , Inviato da pino ciampolillo - 3612 letture

ISOLA DELLE FEMMINE DICE NO ALL’ANTENNA RADAR WIND SHEAR

AL VIA LA PETIZIONE PER DIRE NO SENZA SI! E SENZA MA!

I CITTTADINI DI ISOLA NON VOGLIONO L’ANTENNA CHE EMANA RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE PER UN RAGGIO DI 2 Km.

BERTOLINO SCOPERTA LA PIU’ GRANDE DISCARICA D’EUROPA

ANCHE a ISOLA delle FEMMINE inquinamento elettromagnetico delle antenne.

IL GIORNO 20 di DEL MESE DI DICEMBRE DEL 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE DI ISOLA DELLE FEMMINE IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AMBIENTE DR CUTINO INFORMA CHE L’ENAV HA PRESENTATO UN PROGETTO PER L’INSTALLAZIONE, NELL’EX CASERMA NATO, DI UN RADAR ANTENNA WIND SHEAR PER LA RILEVAZIONE DEI VENTI.

LA COSTRUZIONE ALL’ENTRATA DEL NOSTRO PAESE CONSISTENTE DI UN TRALICCIO ALTO OLTRE I 30 METRI ESSENDO UN RADAR AD ALTISSIMA FREQUENZA SPRIGIONA ONDE ELETTROMAGNETICHE CON UN RAGGIO DI 360 GRADI CHEATTRAVERSEREBBE TUTTO IL PAESE AD UN’ALTEZZA DI 20 METRI E PER UN RAGGIO DI QUASI 2 KM.

LE EMISSIONI ELETTROMAGNETICHE CHE SONO ALTAMENTE INQUINANTI E CHE INVESTIREBBERO LA GRAN PARTE DEL PAESE E DEI CITTADINI DI ISOLA DELLE FEMMINE. SAREBBE PREGIUDIZIEVOLE ALLA PUBBLICA INCOLUMITA’.

DANNOSA ALLA SALUTE UMANA.

NON ALL’ANTENNA SI ALLA SALUTE.

L’AREA SU CUI SI INTENDE INSTALLARE L’ANTENNA FA PARTE DI UN VASTO PROGETTO PER LA COSTITUZIONE DELLA PIU’ GRANDE CITTA’ DELLA SCIENZA D’EUROPA PER LO STUDIO E LA TUTELA DELLA FLORA E DELLA FAUNA DEL MEDITERANEO.

L’INTERA AREA E’ STATA RICONOSCIUTA DALLA COMUNITA’ EUROPEA DI GRANDE IMPORTANZA DI TUTELA AMBIENTALE (Capo Gallo, Riserva marina, Fondali Di Isola delle Femmine…..) C’E’ DA PREECISARE CHE ESENDO ALL’INTERNO DEI 150 METRI DAL MARE VI è UN VINCOLO DI INEDIFICABILITA’.

IL CONSIGLIO COMUNALE LA SCORSA SETTIMANA HA VOTATO ALL’UNANIMITA’ UNA MOZIONE IN CUI SI ESPRIMEVA LA DECISIONE DI UN NETTO RIFIUTO AL PROGETTO DELL’INSTALLAZIONE DELL’ANTENNA A ISOLA DELLE FEMMINE.

ALLA CONFERENZA TENUTASI A PALAZZO D’ORLEANS IL SINDACO PORTOBELLO DOVEVA FARSI PORTAVOCE DELLA FERMA VOLONTA’ DEL CONSIGLIO COMUNALE.

NO ALL’ANTENNA SENZA SI E SENZA MA!

LA NOSTRA IMPRESSIONE CHE ABBIA PREVALSO LA POSIZIONE: POSSIAMO PARLARNE!

INTANTO INCARICHIAMO UN CONSULENTE………………Bla Bla Bla Bla Bla Bla....................

I CITTADINI DI ISOLA SI SONO ORGANIZZATI ED HANNO PROMOSSO UNA PETIZIONE POPOLARE CHE E’ PARTITA DOMENICA CON UNA PRIMA RACCOLTA DI FIRME IN PIAZZA E CHE CONTINUERA’ NEI PROSSIMI GIORNI.

VI E’ LA NECESSITA’ DI COSTITUIRE UN COMITATO CITTADINO CHE ATTRAVERSO LO STRUMENTO DELLA PARTECIPAZIONE ESPRIMA IL SUO NO ALL’ANTENNA ED UN SI ALLA SALUTE.

Dopo l’inquinamento della scaosa estate (dicono dell’ALGA TOSSICA);

Dopo l’inquinamento acustico, inquinamento dell’aria della Italcementi;

dopo il ritrovamento di alcune discariche a cielo aperto nel nostro paese, per non parlare delle tante aree (sino ad oggi se ne contano almeno 17) abbandonate e che fungono anch’esse da discariche pubbliche;

per non parlare dell’immondizia che inonda ogni angolo del nostro paese.

L’inquinamento da onde elettromagnetiche a Isola delle Femmine sta diventando di portata sempre maggiore, infatti le antenne sui tetti del nostro paese sono aumentate e continuano ad aumentare; di conseguenza sono aumentati i pericoli per la salute dei cittadini, tanto da essere ormai una aggressione quasi selvaggia.

In Paese siamo ormai assediati da antenne di radiofonia mobile, i vari gestori hanno installato ormai NOVE antenne ed in itinere da installare vi è il progetto dell’antenna per la rilevazione dello scirocco da posizionare alla ex caserma NATO.

La corsa alle installazioni di antenne continua e sembra non voler rallentare. Oggi il problema si pone per una antenna che dovrà essere posta sul sito della ex caserma NATO.

Come sempre non appena trapela qualche notizia, ai cittadini preoccupati delle conseguenze di IMPATTO Ambientale e di INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO, NULLA VIENE ACCENNATO E ANZI SI TENTA O DI NEGARE E QUANDO NON SI RIESCE SI MINIMIZZA LE CONSEGUENZE SULLA SALUTE UMANA .

Sulla Scorta di quanto avvenuto a Partinico pensiamo sia importante riunirsi in comitato con l’intento di intraprendere una battaglia di legalità e di salute come hanno dimostrato i CITTADINI di Partinico supportati dalla campagna informativa portata avanti sul sito www.libera-mente.it.

Pensiamo sia giunto il momento che la parte attiva dei Cittadini Isolani debba chiedere alle autorità preposte al presidio del Territorio ed alla salute umana:

 Costante e precisa informazione alla cittadinanza in materia di installazione, (non vorremmo sentirci dire è troppo tardi, non è più possibile tornare indietro);

 sistemi di monitoraggio sulla distribuzione dei campi elettrici in paese per verificare se vi sono dei punti in cui si superano i limiti stabiliti per legge;

 elaborazione di un programma territoriale periodico delle Installazioni;

 integrazione alle norme tecniche di attuazione del Piano regolatore Generale per la realizzazione degli impianti di telefonia cellulare.

Comitato Cittadino Isola Pulita

Alla Presidente del Consiglio Comunale Isola delle Femmine Al Capo Gruppo “Insieme Isola delle Femmine” Al Capo Gruppo “Isola per Tutti” Al Capo Gruppo “Isola Democratica”

Oggetto: Richiesta audizione in Consiglio Comunale, del 16.7.07, in merito al progetto di installazione dell’antenna radar “wind-shear”

Il sottoscritto Giuseppe Ciampolillo nella qualità di rappresentante legale del Comitato Cittadino Isola Pulita sezione Legambiente, chiede di essere convocato in audizione presso il Consiglio Comunale per intervenire in merito al posizionamento dell’antenna radar “wind-shear” su territorio del Comune di Isola delle Femmine. Si rappresenta che tale richiesta è determinata dal fatto che questo Consiglio Comunale ha già espresso parere negativo per il posizionamento di codesta struttura.

Comitato Cittadino Isola Pulita www.isolapulita.it


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Documenti allegati


:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica