Sei all'interno di >> GiroBlog | Lucia Sardo |

Grazie al cielo esiste il web

Ma c’è proprio bisogno di sporcare le città di manifesti elettorali? Io mi sono candidata a queste elezioni ma...
di Lucia Sardo - sabato 22 marzo 2008 - 2114 letture

Sono in piena campagna elettorale. Rivivo la città e incontro un sacco di persone: al Castello Ursino per il concerto di Etta Scollo, a piazza Teatro Massimo per la Via Crucis, a piazza Università per il comizio, a piazza Stesicoro per la serata con Rita Borsellino nella casa-museo di Antonio Presti. Riscopro purtroppo anche le strade buie (dopo l’era Scapagnini non ci possiamo più permettere un’adeguata illuminazione della città) con le facciate dei palazzi invase dai manifesti elettorali. Vi prometto che non ci troverete il mio. Mi rifiuto di contribuire alla distruzione delle foreste e di partecipare al gioco di chi copre meglio il manifesto dell’altro, oltretutto fuori dagli spazi elettorali.

Ho cercato e continuo a cercare tutte le occasioni per conoscervi e ascoltarvi. Vi troverò. E poi ci possiamo incontrare qui, sul blog, se volete. Vi racconterò Catania e la sua provincia da un punto di vista molto particolare, il mio, quello di chi ci sta provando ancora.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -