Gianni, ma come si fa a non essere ottimisti!!!

Frasi raccolte da chi lavora nei negozi che vendono prodotti elettronici...
di Giuseppe Castiglia - sabato 13 novembre 2004 - 4707 letture

Di fronte ai forni a microonde:
- Sono tutti portatili questi televisori?

- Avete quello per attirare le farfalle nei negozi?

- Perché sul mio televisore non si vede più Rai Quattro?

- Che differenza c’è tra questi due televisori Sony?
- Questo costa di più perché è stereo...
- Ah, non è Sony?

- Quella sveglia ha la sveglia?

- Avete autoradio per auto?

- Che differenza c’è tra le cassette da 30 minuti e quella da 45 minuti?

- Buonasera, senta, si interessa di pinguini lei?

- Volevo una spina tripla...
- Grande o piccola?
- Mah, una cosa media!

Il commesso spiega il funzionamento di un telefono senza filo:
- Questo ha una portata di 100 metri.
- Ah, allora posso telefonare solo a quelli del palazzo di fronte?

- Scusi, cosa vuol dire la scritta SCART che vedo su alcuni televisori?
- Vuol dire che hanno una presa apposita per videoregistratori.
- Ah, credevo fossero degli scarti di magazzino...

- Questo televisore che tipo di tubo cattolico monta?

Mimando il gesto di lavarsi i denti:
- Volevo vedere dei rasoi elettrici.

- Avete un televisore a 18 cavalli?

- Avete le lampade a basso risparmio energetico?

- Questa telecamera ha anche l’effetto piovra?

- Questo trapano serve anche per svitare e invitare?

- Ci sono i telefoni tipo walkman?

- Vorrei uno stereo, volevo spendere tra le 500 mila e il mezzo milione.

- Vorrei delle informazioni sulle vostre dilatazioni di pagamento.

- Com’è questo videoregistratore?
- Molto buono, è un Sony.
- Mah, preferisco qualcos’altro, io delle marche italiane non mi fido!

Parlando dei telecomandi e delle relative custodie:
- Ma se io ce l’ho lungo come faccio a farlo entrare in questo coso di gomma?

Al telefono:
- Senta, siccome abito lontano, potrebbe farmi ascoltare la differenza tra due impianti stereo?

- Avete il phon che fa alzare i capelli?

Davanti ai ventilatori accesi:
- Senti che vento, sembra di essere in Africa!

- Avete mica i nuovi telefonini GPL?

- Avete phon da uomo?

- Avete il TV Sony 28 metri?

- Avete un orologio da mettere nel freezer per vedere la temperatura?

- In questo negozio si può pagare col Bancomarket?

- Scusi, vorrei un telefonino Vodafone.
- Si ma di che marca?
- Vodafone!!!

- Scusate... che c’avete la Nokkia?

- Vorrei avere delle informazioni su un tostapane.
- Certo, può rivolgersi alla commessa!
- Ah, li fa lei i toast?

- Scusi, che polliciaggio ha questo TV?

- Questo telefonino ha anche la fibrillazione?

Il giorno dopo l’entrata in vigore dell’ora legale:
- Senta, mi cambia la pila dell’orologio, che da ieri mi va un’ora indietro?

- Avete fusilli a 5 volts?

- Senta, ho messo i panni nella lavastoviglie, ora mi si è incastrato tutto e non si apre più!

- Senta, il mio frigorifero è guasto, perde acqua, trovo tutti gli indumenti bagnati!

- Mi hanno cromato il telefonino.

- Vorrei uno di quei forni a infrarossi, sa, per un neonato...

- Quell’antenna a 99.000 lire costa 99.000 lire?

- Volevo una radiolina per mettere nella vigna e far scappare i cinghiali!

Gianni, ma come si fa a non essere ottimisti!!!!


Rispondere all'articolo - Ci sono 2 contributi al forum. - Policy sui Forum -
> Gianni, ma come si fa a non essere ottimisti!!!
19 novembre 2004, di : maxdg

Eh si, non c’è nulla di più difficile per gli Italiani che... parlare Italiano...

Scambiamoci i connotati


Non diamo alito ai pettegolezzi


Non bisogna piangere sul latte macchiato


Dulcis in findus


Non sapevo dove andare, brulicavo nel buio


Uniamo l’ utero al dilettevole


Non voglio fare da capro respiratorio


Non posso fare tutto, non ho il dono dell’ obliquità


Le api impallinano i fiori


I giardini prensili di Babilonia


All’improvviso arrivo’ un’onda anonima


Il lavoro mobilita l’uomo


Mi sono dato la zuppa sui piedi


Stendiamo un velo peloso


Non farmi uscire dai gamberi


La mia macchina ha la marmitta paralitica


Non posso mangiare dolci, ho l’ abete alto


Da quando fa la dieta è diventata una sifilide


Purtroppo è nel mio carattere: sodomizzo tutto


L’ Adidas è la peste del secolo


Le strade statali dell’ Ananas


Le vene vorticose


Mi hanno prescritto i gargarozzi contro il mal di gola


Scusi dov’e’ il reparto ginecologia donne ?


Chiamate l’ostrica, mia moglie sta per partorire


Non sono fotoigienica


La tintura di odio


Il bicarbonato di soia


La birra doppio smalto


Pesche sciroccate


La pasta con le gondole voraci


Attenzione ai raggi ultraviolenti


Funghi intrufolati


Posso affliggere questi manifesti?


Illudere la sorveglianza


Gli australiani vivono agli antilopi


Le discriminature razziali


Lo sciopero è stato rievocato


Sintonizziamo gli orologi


Quando muoio mi faccio cromare


C’e’ peluria di operai


L’ album degli avvocati


Le mando un fax simile

    > Gianni, ma come si fa a non essere ottimisti!!!
    3 dicembre 2004

    il gatto perde il velo ma non il pizzo
> Gianni, ma come si fa a non essere ottimisti!!!
7 giugno 2005

Il gatto perde il velo, ma ha noi a leggere ste cazzate si staccano i maroni. Prova ad essere ottimista senza le balle.
    > Complimenti!
    10 giugno 2005, di : Max

    Il gatto perde il velo, ma ha noi a leggere ste cazzate si staccano i maroni. Prova ad essere ottimista senza le balle.

    ...ma ha noi...?!?!?!?!?! Ti sembra italiano?!?!?!