Sei all'interno di >> GiroBlog | L’Uomo Malpensante |

Gianfranco Viesti "La Laurea Negata" (Laterza)

Un saggio che punta l’attenzione sulle politiche contro l’istruzione universitaria
di Emanuele G. - mercoledì 17 luglio 2019 - 891 letture

E’ un libro che lancia un allarme molto forte sull’università italiana. Infatti il sotto titolo è ancora più pessimista rispetto al titolo: "Le politiche contro l’istruzione universitaria". Il motivo è molto semplice. Il comparto dell’istruzione e della formazione è decisivo per lo sviluppo economico e l’inclusione sociale. Invece, cosa si è fatto in Italia negli ultimi dieci anni? Abbiamo assistito a un forte disinvestimento. Gli studenti, per la prima volta, si sono ridotti in termini assoluti. Nel mentre il costo degli studi è cresciuto in maniera notevole. Ciò ha causato un impoverimento complessivo della nostra università rispetto al resto dell’Europa e rispetto agli standard europei. Grazie a tutto questo un’intera generazione di studiosi è stata annullata precarizzandola oppure costringendola ad emnigrare. Infine, i cc.dd. "criteri di valutazione" hanno diviso le università in quelle di serie A e quelle di serie B determinando un evidente quanto drammatico danno nei confronti delle università del Centro-Sud Italia. Ecco perché diligentemente l’autore afferma che il presente saggio non è rivolto solo agli esperti, bensì è rivolto a tutti in quanto tutti noi dovremmo interessarci dello stato presente e futuro di uno dei comparti strategici per l’avvenire del nostro paese. Ossia l’università. In poco più di 150 pagine l’autore presenta e rappresenta un disastro chiamato "università italiana". Un disastro in quanto - e questo non lo si vuole comprendere - la presenza di un’università è preziosa per il territorio che la ospita. Diventa - l’università - un demoltiplicatore di benefici effetti in grado di renderlo dinamico e attivo. Infatti, si è calcolato che in benefici per il territorio la laurea è molto più conveniente rispetto al semplice costo "burocratico" del laureato. Per questo motivo e tanti altri si può ben parlare di "laurea negata". Con imprecisate e gravi conseguenze per l’intero sistema paese.

- Alcune parole sull’autore:

Gianfranco Viesti insegna Economia applicata presso l’Università di Bari. Si occupa di economia internazionale, industriale e regionale e di politica economica. Tra le sue più recenti pubblicazioni: Cacciaviti, robot e tablet. Come far ripartire le imprese (con D. Di Vico, Il Mulino 2014); Una nuova politica industriale in Italia (a cura di, con F. Onida, Passigli 2016); Università in declino. Un’indagine sugli atenei da Nord a Sud (a cura di, Donzelli 2016); Per l’industrializzazione del Mezzogiorno (a cura di, Luiss University Press 2017). (Fonte: sito della Laterza)

- Sito della casa editrice:

Laterza

- Photo credits:

La foto di copertina è fornita dalla casa editrice


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -