Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Comunicazione |

G7, è ora di aprire le orecchie!


Al via #Aprileorecchie, la campagna di Actionaid e della coalizione italiana contro la povertà in vista del G7 di Taormina: certe questioni non sono più rimandabili.
sabato 8 aprile 2017 , Inviato da Redazione - 452 letture

Il 26 e 27 maggio prossimi, i capi di Stato e di Governo dei Paesi appartenenti al G7 (Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Giappone) si riuniranno a Taormina per discutere delle principali questioni globali.

Ci sono problemi che non si possono più rimandare: i quasi 800 milioni di persone al mondo che soffrono ancora la fame, i 400 milioni che non hanno accesso alle cure mediche di base, i 263 milioni di bambini, giovani e adolescenti che non possono andare a scuola, gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici, la discriminazione e la violenza subita dalle donne, le migrazioni e i 65 milioni di uomini, donne, bambini e bambine in fuga da guerre, violenza, fame e povertà.

G7 #aprileorecchie from ActionAid Italia on Vimeo.

Le soluzioni politiche adottate sono state fino ad oggi insufficienti e inefficaci.

Ma non c’è più tempo: serve maggiore coraggio e determinazione per adottare una risposta globale, che parta innanzitutto dal rispetto degli impegni presi a livello internazionale per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs).

Giovedì 6 aprile, ActionAid lancia insieme alle altre organizzazioni della Coalizione Italiana Contro la Povertà (GCAP)* la campagna #G7 #ApriLeOrecchie, con cui ci rivolgiamo direttamente ai Leader del G7 per chiedere di “aprire le orecchie” ai problemi che affliggono l’umanità e il pianeta e di adottare politiche concrete per risolverli.

L’obiettivo della campagna è quello di sensibilizzare e coinvolgere l’opinione pubblica italiana sui 7 temi prioritari della Coalizione (fame, salute, educazione, clima, donne, migrazioni, sviluppo), dando vita ad una mobilitazione di massa online e offline che possa fare pressione sulle istituzioni, richiamandole alla loro responsabilità pubblica e globale.

Per riuscire a fare questo, però, avremo bisogno del tuo aiuto!

Segui la campagna sui nostri profili Facebook, Twitter e Instagram e tramite gli hashtag #G7 e #ApriLeOrecchie: ne vedremo (anzi, ne sentiremo) delle belle!


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica