Furto d’opera d’arte


Un’opera d’arte di inestimabile valore è stata sottratta a Castelmola, durante le due giornate del G7.
mercoledì 31 maggio 2017 , Inviato da Redazione PuntoG - 1031 letture

"Il G7 ce lo siamo lasciati alle spalle senza particolari patemi d’animo. Nonostante le avvertenze oltre misura che ci avvisavano di eventuali manifestazioni di violenza durante il corteo anti-G7, che si è tenuto per le strade di Giardini Naxos, la cronaca non ha fatto registrare episodi di particolare preoccupazione.

La vera notizia, a parte ovviamente precisare il quasi nulla di fatto degli accordi che si erano preventivati alla vigilia, è il furto di un oggetto di estimabile valore commerciale, sottratto presso il famoso locale Bar Turrisi di Castelmola, a pochi chilometri da Taormina. Trafugato da una delle sale del locale, indiscrezioni citano l’ipotesi che la consorte di Trump, o la figlia, durante la loro visita, approfittando della distrazione dei proprietari, abbiano sottratto l’oggetto per tenerlo nascosto fino alla fine dei lavori del G7.

Misteriosa appare la modalità con la quale le presunte autrici abbiano superato i controlli dell’aeroporto di Sigonella, tanto da chiedersi quale strano "nascondiglio" abbiano adottato per non farsi scoprire. Un funzionario aeroportuale ha dichiarato: "Non so come ci siano riuscite, ma sicuramente lo hanno nascosto molto bene!"

bar turrisi
 (foto dell’oggetto prezioso)


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica