Sei all'interno di >> Eventi in giro |

Espressione di Libertà

di Guglielmo Paradiso - mercoledì 21 gennaio 2009 - 2277 letture

In che cosa consista l’arte è una domanda che prima o poi qualsiasi artista si pone. Il giovane artista Catanese Giuliano Contiguglia non ha dubbi, l’Arte è soprattutto l’irrefrenabile voglia di esprimersi, di rendere manifesta la propria creatività. La scintilla che può far accendere questo fuoco sacro, concretizzato nell’opera finita, può scaturire da un’autoanalisi psicologica, da un’ emozione prodotta dagli eventi e dalla vita di ogni giorno, ma sempre sintetizzata e resa concreta nell’opera, a causa di quel bisogno impellente di comunicare l’oggetto dei propri desideri, di esternare stati d’animo, dando così forma e libera visione del proprio io d’artista. Da questa necessità prende spunto la prima mostra personale del Contiguglia, intitolata “Espressioni di libertà”, inauguratasi Venerdi 16 Gennaio nei locali dell’associazione culturale Magazzini sonori, sita a Catania in via G. Verdi 65 che promuove e divulga servizi ricreativi musicali e teatrali riunendo nei suoi antichi locali del 1800, un tempo adibiti a deposito di mandorle,due sale prova, un palco, una sala registrazione una sala ascolto e un lounge bar. Le 19 opere non seguono un percorso lineare in quanto per il Contiguglia << L’arte non è un binario, ma uno spazio libero da percorrere in ogni direzione>>; i quadri variano quindi dall’astratto al figurativo, in quanto rappresentano << sempre colore su di un supporto, con la differenza che nel figurativo è giustapposto in modo tale da dare l’illusione di qualcosa che riusciamo ad identificare in quanto preesistente e definibile ma trattasi sempre e comunque della materializzazione del proprio pensiero>>. La mostra continuerà fino al 16 febbraio ed è visitabile dal lunedì al Sabato dalle ore 20 in poi.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -