Sei all'interno di >> :.: Culture | Musica |

Emozioni - Viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti

Conferenza stampa con uno dei più affermati parolieri italiani di sempre

di Cecilia Currò - domenica 13 agosto 2023 - 1323 letture

Si è svolta il 12 agosto 2023 all’Hotel Plaza di Catania una conferenza stampa dal titolo “Mogol e le grandi Emozioni di Battisti”. In quest’occasione è stato presentato un evento che si svolgerà il 15 dicembre 2023 al famoso Teatro Metropolitan di Catania con la straordinaria presenza di Mogol, presente oggi alla conferenza.

Autore di tantissimi testi nel panorama della musica italiana e ancora attivissimo, lo incontriamo nella veste di promotore di un impegno sociale. Presenti alla conferenza vi erano infatti le associazioni:

Associazione Nazionale “Donne Operate al Seno” - legale rappresentante Caterina di Caro

Associazione Attivismo Civico - legale rappresentante Francesco D’Amore

Associazione “Le Ali di Ele” - legale rappresentante Caterina Tripi.

Presente alla conferenza anche Gianmarco Carroccia ex allievo della scuola di Mogol che interpreta più fedelmente le canzoni di Battisti e a Dicembre offrirà una stupenda carrellata delle canzoni più famose. La serata del 15 dicembre verrà presentata da Ludovica Leotta anche lei ex studentessa del CET, Accademia di Musica, eccellenza internazionale, fondata dallo stesso Mogol.

L’evento è stato possibile grazie all’intervento di Marco Forzese, ex deputato all’Assemblea Regionale Siciliana, amico da più di un trentennio con il grande Maestro e che ha sposato la grande causa di solidarietà inclusività. La conferenza appoggiata dalle associazioni sopra citate ha voluto, durante il corso della mattinata, sensibilizzare gli stanti alla Neurodiversità.

Scopo di questo evento sarà sensibilizzare più persone possibili, come evidenziato da tutti i legali rappresentanti delle associazioni, senza lasciarsi scoraggiare come anche diceva Francesco D’Amore dai “non si può fare, sei un idealista…” egli sosteneva che si devono anche coinvolgere e mettere al centro dell’attenzione coloro che sono portatori di neurodiversità. Mogol sottolineava, inoltre, che sua moglie si occupa da vent’anni di autistici e che devono essere sostenuti ed aiutati, anche grazie alla costruzione di casali, orti, per farli sentire utili; ha sottolineato inoltre il suo impegno ultra trentennale sugli studi rivolti alla prevenzione primaria, in quanto diversi fattori possono influenzare lo scatenarsi di patologie. Si individua pertanto la necessità di aiutare gli altri ad acquistare consapevolezza per una migliore salute che può essere auspicata grazie a interventi preventivi.

A conclusione della mattinata viene consegnato un presente da una rappresentanza di ragazzi del centro autistico, una raccolta di foto.

JPEG - 74.9 Kb
Conferenza Stampa Mogol (Foto di Cecilia Currò)
JPEG - 76.4 Kb
Conferenza Stampa Mogol2 (Foto di Cecilia Currò)
JPEG - 57.7 Kb
Conferenza Stampa Mogol3 (Foto di Cecilia Currò)
JPEG - 67.4 Kb
Conferenza Stampa Mogol4 (Foto di Cecilia Currò)
JPEG - 73.8 Kb
Conferenza Stampa Mogol5 (Foto di Cecilia Currò)
JPEG - 79.1 Kb
Conferenza Stampa Mogol6 (Foto di Cecilia Currò)
JPEG - 71.8 Kb
Conferenza Stampa Mogol7 (Foto di Cecilia Currò)
JPEG - 80.5 Kb
Conferenza Stampa Mogol8 (Foto di Cecilia Currò)
JPEG - 100.1 Kb
Conferenza Stampa Mogol9 (Foto di Cecilia Currò)


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -