Ego te absolvo. Monologo del potere

di Anello di Dio - domenica 28 maggio 2006 - 2448 letture

Piccola italietta rissosa e colorata! Quando la smetterai di continuare questo tentativo disperato di sollevarti?. Ti faccio vedere io come si gestisce la forza! Come si agita la piazza, come si porta la gente per strada!

Sono io che ti ho inventato e solo io ti posso distruggere! In fondo prima di me non c’era niente! Solo un’accozzaglia di vecchie mummie e di cortigiani giovani e gia’ stanchi. Io ho portato nuova linfa vitale e luce in questo panorama desolato. La verità e’ che "fare politica" e’ "vendere un prodotto". Si sa che quando si deve vendere la cosa che si vende non importa come sia! L’importante e’ che sia apparentemente vendibile e tendenzialmente appetibile! Se ti dico che quello che ti do in cambio della tua animuccia e’ la gioia di pochi momenti sta a te scegliere. Decidere se vendere o acquistare. Godere per pochi momenti. In cambio volgio solo l’animuccia tua, piccola piccola senza colore che si va sciogliendo, che si va consumando nella confusione generale. Altro che... io do da mangiare a tutti!

Io vi do la ragione stessa per alzarvi la mattina. Un gingle ben piazzato, qualche paroletta d’effetto e siete tutti ai miei piedi! In fondo io sono la politica senza di me non ha senso continuare a dibattere! Quando vengo tirato fuori da tutta la giostra le cose perdono il loro senso reale perche’ io sono il senso del fare politica!

Posso continuare a fare questi spot brevi di un’autoironia sovrumana?... Ma voi sapete benissimo cosa sono e dove vi ho portato. Ed una cosa bisogna riconoscermela che ho cambiato il corso della storia. Il mondo intero guarda esterefatto a tutto cio’ che e’ accaduto perche’ sono riuscito a fare in mdo sia l’immagine stessa dell’immagine ad avere la meglio. La pubblicità di un prodotto che non scade o vada a male ma perdura integro, una "roccia". A che serve continuare a resistermi se ormai la voce del popolo e’ la mia?

Allora mettiamo che le cose vadano così, io vi concedo in via del tutto eccezzionale e per breve tempo di occuparvi di cio’ che non vi spetta e voi vi mantenete a debita distanza dalla realtà, perche’ e’ solo perpetuando certi slogan che il mito sopravvive e diventa legge!

Solo cosa la mia bendezione scendera’ su di voi e voi non vi chiederete piu’ la mattina quando vi alzate "cosa faccio?" ma "quando devo fare quello che mi e’ stato detto".


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -