E siamo bravi tutti a chiedere aiuti statali con le tasse degli altri

di Ugo Giansiracusa - martedì 31 marzo 2020 - 591 letture

Soldi... Soldi... Conte deve dare soldi alle partite Iva. Soldi alle attività chiuse. Soldi alle industrie. Soldi alle famiglie. Soldi ai disoccupati. Soldi a chi lavora in nero. Soldi agli albergatori. Soldi a chi lavora in proprio. Soldi alla grande distribuzione.

Soldi... Soldi... Giusto. Giustissimo.

Vi ricordo soltanto che Conte non apre il suo portafogli, ma il nostro. Ogni euro che Conte spende glielo diamo noi. Oppure chiede prestiti all’Europa. E noi dovremo restituirli. O meglio... Dovrà restituirli chi paga le tasse...

Le tasse. Odiate, schifose, ingiuste tasse. Diciamolo. Sacrosante tasse.

Le tasse con cui si paga la sanità. Con cui si finanziano gli aiuti ai più deboli. Con cui si contribuisce a sostenere lo stato. L’istruzione. Le forze di sicurezza.

Sapete che idea mi sono fatto? Che chi grida di più è chi non si preoccupa, perché le tasse ne paga poche. O non le paga affatto.

L’altro giorno un tizio si lamentava. Una partita Iva. "Ma possibile che Conte dia solo 600 euro alle partite Iva sotto i 10.000 euro? Vergogna!"

Ma scusa. Se tu dichiari 10.000 euro vuol dire che dichiari di guadagnare poco più di 600 euro al mese. Però dici che 600 euro non ti bastano.

Se non ti bastano allora è perché guadagnavo 3 volte tanto ma non li dichiaravi.

L’Italia dei furbi.

Quante fatture non fatte. Quanti scontrini non battuti. Lo sappiamo benissimo, tutti. Dal medico all’elettricista, dal meccanico alla grande industria.

L’Italia sempre brava a chiedere. L’Italia che trova tutti gli stratagemmi per non dare. Per eludere. Per evadere. Per pagare le tasse in Olanda o Irlanda. Con i soldi nei paradisi fiscali.

E siamo bravi tutti a chiedere aiuti statali con le tasse degli altri.

Nel DPR Cura Italia ci sono incentivi ai prestiti. Da restituire in 30 anni. Non vi piacciono vero?

Le tasse sapete evaderle ma le rate dei prestiti no.

Ci sono clausole per bloccare i mutui. Per bloccare le rate.

E no, certo. Se le ultime 3 rate non le avete pagate vi fanno una pernacchia. Mica come quel fesso dello stato che crede a tutte le vostre dichiarazioni.

Che crede che riuscite a campare in 4 con 10.000 euro l’anno. In più il mutuo è la rata del macchinone, intestato al figlio.

Lo stato deve aiutare. Certo Deve aiutare i più bisognosi. Chi ha pochi diritti. Chi un prestito non lo può chiedere.

Gli industriali e gli imprenditori potranno chiedere soldi alle banke. Con la garanzia statale.

Io non voglio che i miei soldi, quelli che chiedete a Conte, vadano a chiunque.

Voglio che i miei soldi, i soldi delle mie tasse, vadano a chi ne ha veramente bisogno.

Il resto è solo propaganda. È pura e odiosa propaganda.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -