Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento |

Lo Streaming video - domenica 5 marzo: Chiamata cittadina contro la costruzione dell’ennesima discarica nel territorio di Lentini


Cittadine e cittadini, La Regione, scavalcando la volontà degli abitanti, ha autorizzato la ditta Pastorino SRL a costruire una nuova discarica per "rifiuti speciali non pericolosi" in Contrada Armicci, a pochi chilometri dall’abitato, a un chilometro dal Lago Biviere e a pochi passi da una zona archeologica. I lavori potrebbero iniziare da un momento all’altro.
domenica 5 marzo 2017 , Inviato da Giuseppe Castiglia - 2411 letture

JPEG - 361.4 Kb
Visione generale discariche aree naturalistiche lago

Il nostro territorio conta già:

1) la vecchia discarica comunale chiusa, ma ancora inquinante e da bonificare;

2) una discarica attiva e in espansione in c.da Bonvicino (Grotte San Giorgio);

3) il vecchio impianto dell’Alba Sud pieno di amianto;

4) discariche abusive disseminate ovunque;

5) i fumi tossici dell’impianto di biostabilizzazione di contrada Coda Volpe che inquinano la zona balneare di Vaccarizzo.

Costruire una nuova discarica significa condannare il nostro territorio a diventare il CASSONETTO DELLA REGIONE.

Significa condannare Lentinesi, Carlentinesi, Francofontesi, Scordiensi e paesi vicini a vivere con lo spettro del cancro.

Significa costringere gli abitanti delle contrade vicine ad abbandonare le proprie abitazioni.

Significa negare al territorio la possibilità di crescere economicamente incentivando il turismo e negare la possibilità di nuovi posti di lavoro.

Significa distruggere l’agricoltura della zona.

Cittadine e cittadini, mobilitiamoci contro la discarica

Diciamo NO a chi dall’alto ha deciso che la nostra terra è MUNNIZZA.

NO alla nuova discarica di Armicci e a qualsiasi forma di smaltimento, trattamento o incenerimento dei rifiuti dannosa per la salute. Lottiamo insieme per l’attuazione diluite le misure che liberino il nostro territorio dai veleni.

GIORNO 5 MARZO ORE 17.00 IN PIAZZA UMBERTO I TUTTE LE CITTADINE E TUTTI I CITTADINI SONO CHIAMATI A RIUNIRSI PER ORGANIZZARE PRESIDI IN CONTRADA ARMICCI.

BASTA MUNNIZZA, BASTA VELENI

Contro l’arroganza dei poteri centrali, riaffermiamo la centralità dei territori.

Il coordinamento delle associazioni per il territorio

JPEG - 125.3 Kb
Chiamata cittadina contro l’ennesima discarica nel nostro territorio


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica