Sei all'interno di >> :.: Dossier | Archivio dossier | Nicola Torre |

Documenti: La notizia della morte (su: Isola Possibile)

La notizia della morte pubblicata il 10 dicembre 2007 su Isola Possibile.
di Redazione - mercoledì 19 dicembre 2007 - 3357 letture

A seguito di un inguaribile male, è deceduto Nicola Torre.

Eccelso e impegnato editore catanese della Cuecm, apprezzato da tantissimi, dalle vecchie e dalle nuove generazioni, per i suoi sommi valori civici, democratici ed antifascisti.

In prima fila da sempre, nella sinistra catanese, già a partire dalla fine degli anni 50.

Più che un freddo intellettuale, un fine vulcanico operatore dispensatore del sapere democratico, aperto a tutte le novità provenienti dalle “terre” con in corso processi di Liberazione.

Mentore, tramite la pubblicazione dei libri da Lui con grande affetto curati, del riguardo di Memoria civile, specie per gli uomini, le donne e gli eventi che hanno caratterizzato la cronistoria. democratica ed antifascista della nostra area territoriale.

Persona saggia, umile e di grande passione civile. Scevro da egoismi, e da impeti settari sul piano della pratica politica.

Un dispensatore di pace nei momenti più accesi delle umane voglie.

Lo ricordo, in particolare, per la sua calorosa collaborazione con l’ANPI di Catania - era componente del direttivo provinciale - per organizzare due anni addietro il Convegno tenutosi presso l’Aula Magna della Facoltà di Scienze Politiche in memoria del martire antifascista catanese prof. Carmelo Salqnitro, in presenza della nuora Maria, al fine di donare agli studenti catanesi 500 copie delle note di Salanitro -edito dalla Cuecm -.

La nostra città perde uno dei suoi migliori figli.

Il corpo di Nicola, per Sua volontà, sarà cremato nei prossimi giorni.

Una cerimonia di ricordo si terrà ai Benedettini domenica della prossima settimana.

d.s


Fonte: Isola Possibile


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -