Deserto

Virus e nichilismo
di Alberto Giovanni Biuso - sabato 20 marzo 2021 - 597 letture

«Die Wüste wächst: weh Dem, der Wüsten birgt!»

‘Il deserto cresce: guai a chi nasconde in sé deserti!’

Nietzsche, Also sprach Zarathustra IV (Unter Töchtern der Wüste / Tra le figlie del deserto)

Il Covid19, ciò che scatena nel corpo collettivo, è una forma sempre più evidente di nichilismo, di nascondimento dei volti, di dissoluzione della socialità, di timore diffuso e contagioso, di ignoranza dei corpi, di tramonto del senso, di declino della razionalità, di ubbidienza fanatica, di rifiuto del limite, di negazione della insecuritas, di terrore. È questa la follia del presente, è questo il cuore nero della desacralizzazione del mondo, lo sgomento per la sua misura mortale e finita.

Uno spettacolo tragico e mirabile per chi conosce la pochezza della nostra specie.

www.biuso.eu


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -