Dedicato alle donne...

Oggi otto marzo festa delle donne...

di Redazione - lunedì 8 marzo 2004 - 6353 letture

Il problema con alcune donne è che si eccitano per un non nulla, e poi lo sposano. (Cher) Donne

Essere donna è terribilmente difficile perché consiste principalmente nel trattare con gli uomini. (Joseph Conrad)

La grande domanda... alla quale non sono stato in grado di rispondere, nonostante i miei trent’anni di ricerca nell’anima femminile, è: "Che cosa vuole una donna?" (Sigmund Freud)

La donna, nel paradiso terrestre, ha addentato il frutto proibito dieci minuti prima dell’uomo, e ha mantenuto poi sempre questi dieci minuti di vantaggio. (Jean Baptiste Alphonse Karr)

Chiunque dica che può veder attraverso una donna si perde parecchio! (Groucho Marx)

Sulle donne s’è detto di tutto, anche troppo. Eppure un manuale appena pubblicato suggerisce un approccio diverso, come si evince fin troppo bene dal titolo: "DELLA DONNA NON SI BUTTA VIA NIENTE. CON 21 RICETTE PER CUCINARLA". Un’idea originale, non v’è dubbio. Peccato che il problema, con le donne, non sia cucinarle. Ma digerirle. (Indro Montanelli)

La donna rassomiglia a una valigia senza manico: non si sa bene come tenerla e c’è il pericolo permanente che ti sfugga. (Paul Morand)

Che diano o che rifiutino, godono tuttavia d’esser richieste. (Ovidio)

Se tutto il male che si è detto delle donne fosse vero, a quest’ora dovrebbero essere quasi perfette. (Henri F. J. de Regnier)

Le donne, ingannate dagli uomini, vogliono sposarli; è un tipo di vendetta buono come un altro. (Filippe de Remi)

Una donna impiega vent’anni a fare di suo figlio un uomo perché un’altra ne faccia uno sciocco in venti minuti. (Helen Rowland)

Non si è mai vista bella donna che non facesse smorfie davanti a uno specchio. (William Shakespeare)

Dagli occhi delle donne derivo la mia dottrina: essi brillano ancora del vero fuoco di Prometeo, sono i libri, le arti, le accademie, che mostrano, contengono e nutrono il mondo. (William Shakespeare)

Lezione: Una delle poche lezioni che ho imparato nella vita è che qualcosa d’imprevisto riguarda le donne che indossano i calzini. (Alan Bennet)

Mariti: Le donne sopporterebbero più facilmente il fatto che i loro mariti tornino a casa tardi, se potessero essere sicure che non tornino prima. (Sidonie Gabrielle Claudine Colette)

Mamma: La mamma è la parte più femminile dei genitori. (Roberto Benigni)

Mariti: Certe donne amano talmente il loro marito che per non sciuparlo, prendono quello delle loro amiche. (Alexandre Dumas)

Parole: Ciò che una donna dice a un amante scrivilo nel vento, o nell’acqua che va rapida. (Catullo)

Sessi: Conoscendo le donne, si compiangono gli uomini; ma studiando gli uomini, si scusano le donne. (Achille Tournier)

Suocera: Non ho parlato con mia suocera per diciotto mesi. Non volevo interromperla. (Ken Dodd)

Volto: Il volto di un uomo è la sua autobiografia. Il volto di una donna è la sua opera di fantasia. (Oscar Wilde)

Curve: Definizione di curva: la più graziosa distanza tra due punti. (Mae West) Donne Le donne, quando non amano, hanno tutto il sangue freddo di un vecchio avvocato. (Honorè de Balzac)

Sono le brave ragazze che tengono un diario; le cattive non ne hanno mai tempo. (Tallulha Bankhead)

Ciò che meno importa a una donna è che agli uomini piaccia il suo vestito; lei lo indossa per le altre donne, e l’invidia di queste è il consenso che più la ripaga. (Jacinto Benavente y Martinez)

Soltanto le donne riescono a fingere quello che sono veramente. (Tristan Bernard)

La donna sarebbe più affascinante se si potesse cadere fra le sue braccia senza cadere nelle sue mani. (Ambrose Gwinnett Bierce)

Per quanto male un uomo possa pensare delle donne, non c’è donna che non ne pensi ancor peggio di lui. (Nicolas Sebastien Roch de Chamfort)

Quando Gesù Cristo resuscitò si fece vedere prima dalle donne perché la notizia si spargesse più in fretta. (Jean Charles)


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -