Sei all'interno di >> GiroBlog | L’Uomo Malpensante |

Corsa verso l’orrore

Dobbiamo soccombere?

di Emanuele G. - lunedì 10 giugno 2024 - 256 letture

Vedo l’uomo non instradarsi verso la via del bene. Purtroppo no... Ogni giorno che passa assistiamo basiti e immobili a eventi di un orrore senza fine. Orrore psichico perché si constringono gli esseri viventi a vivere in una perennde situazione di depressione e violenza psicologiche. Orrore fisico in quanto si perpetrano azioni tese all’uccisione fisica di nostri consimili. Uccisione senza pietà. Certo uccidere è un atto che implica l’assenza di pietà.

L’uomo sembra ideato e progettato non per perseguire il bene e l’amore, ma per seminare un orrore senza fine. Questa tensione sembra non accennarsi, ma appare in netta crescita. Si rimane per lo meno disorientati per questo.

Ma perché uomo commetti tutto questo? Cosa ti spinge. Cosa provi mentre pensi e metti in pratica questi pensieri malefici? Cosa? Cosa ti da come piacere commettere babrbarie contro un altro essere? Dimmello, dimmelo. Dobbisamo liberarci di tale ossessione.

Tu uomo devi vedere negli altri un’occasione di gioia e non come un obiettivo da abbattere. Cosa ti impedisce di vivere assieme con gli altri. Gli altri non sono lupi, sono persone come te che vogliono vivere la loro vita. Dobbiamo avere la possibilità di vivere nell’amore e non vivere una corsa a chi compie l’orrore più violento.

Cambiamo registro interno ai nostri pensieri, atti e comportamenti per poterci salvare dall’antropocene, da questo buco nero che inghiotterà ogni umanità, amore e pace.

Questa è la sola strada che abbiamo per ridare luce al nostro essere attuale triste e doloroso. Vogliamo incamminarci verso un nuovo mondo? Non possiamo aspettare che l’orologio scatti i suoi rintocchi verso la fine. Ora et lavora per la tua salvezza.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -