Complotti

I responsabili stanno oggi al governo
di Alberto Giovanni Biuso - sabato 27 novembre 2010 - 2618 letture

Hanno ragione Frattini e il governo tutto: è in atto un complotto contro l’Italia. Ma non da ora. È un complotto innestato da quando un’ossessiva, totalitaria e permanente propaganda televisiva ha forgiato una mentalità e creato un potere spettacolare, autoritario e volgare, dentro e all’ombra del quale vengono compiute le azioni più abiette da parte delle associazioni criminali -mafie, camorre, massonerie, lobby di varia natura, movimenti secessionisti- contro il patrimonio naturalistico, artistico, antropologico, culturale dell’Italia. I protagonisti di questo distruttivo complotto stanno oggi al governo e il risultato delle loro azioni è miseria, provincialismo, corruzione, ignoranza, immondizia. Sventare questo complotto è ormai quasi impossibile ma è assolutamente necessario sapere che è in atto e chi ne sono i responsabili.

www.biuso.eu


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica