Come spariscono i soldi per la sanità a Lentini

SPARITO il finanziamento di 800 mila euro per la ristrutturazione dei locali ex Inam di Piazza Aldo Moro di Lentini.
di Luigi Boggio - sabato 8 dicembre 2018 - 3046 letture

SPARITO il finanziamento di 800 mila euro per la ristrutturazione dei locali ex Inam di Piazza Aldo Moro di Lentini. Nel D.A n.2018 del 06 novembre 2018 Assessorato Regionale della Salute non c’è traccia del finanziamento previsto art.20 legge 67/88 e successivamente confermato da una delibera Cipe.

Cosa sarà successo? Si è in attesa di qualche risposta da parte del dirigente facente funzione dott. Madeddu, considerato che l’ex dirigente dott. Burgaletta è andato via da molti mesi da Siracusa. Anche dal direttore sanitario e capo del distretto territoriale dott. Alfio Spina. Cioè tutti gli artefici dell’integrazione Ospedale-Territorio che ancora dopo il trasferimento non si sono resi conto che esistono delle criticità come alcuni servizi scarsamente funzionanti, liste d’attesa infinite e con l’utenza lasciata all’impiedi e al vento,vergognoso, per prenotare una visita o pagare il ticket al Cup.

Sospetto che nella rimodulazione della spesa che avviene tra Aziende sanitarie e Assessorato hanno deciso per Siracusa di lasciare fuori la ristrutturazione dei locali di Piazza Aldo Moro, visto che il distretto territoriale era già stato trasferito e che non c’era più di bisogno d’investire queste somme in quello stabile per lasciarlo ulteriormente degradare. Sottovalutando che quel luogo vi sono ancora persone che vi lavorano e che è un punto di riferimento per molta utenza.

Nel leggere il decreto per Siracusa sono stati previsti degli interventi di una certa importanza per migliorare la fruibilità strutturale dei distretti territoriali. Ciò non può che farmi piacere soprattutto per un cittadino che crede fortemente nella sanità pubblica, deluso però per la scomparsa del finanziamento per il distretto di Lentini. Il quale avrebbe sicuramente contribuito al miglioramento dei servizi all’utenza e creata qualche possibilità di lavoro. E’ andata con tutta la buona volontà, l’impegno e le sollecitazioni del Comitato unitario, anche perché su questi temi c’è una totale distrazione della politica e delle amministrazioni presi dalle parole per apparire.

Quadro degli interventi: Lavori di completamento del P.O di Augusta per la realizzazione del PTA ed RSA. Importo € 9.845.000; Ristrutturazione padiglione 8 dell’Onp di Sr per realizzazione PTA € 1.300.000; Ristrutturazione P.O Trigona per PTA € 800.000; Acquisto di un immobile PTA Palazzolo Acreide € 1.300.000; Adeguamento ex ospedale Pachino per PTA € 800.000.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -