Ciao mi chiamo Matteo

Immigrati, omicidi, nutella, Madonne, terremoti a me non mi interessa nulla. Io la sparo grossa e so che nel giro di 10 minuti tutti stanno li a clikkare, guardare, commentare, condividere, insultare, osannare.
di Ugo Giansiracusa - mercoledì 11 dicembre 2019 - 786 letture

Ciao mi chiamo Matteo

Volevo ringraziare tutte voi sardine

Sapete, io amo si parli di me. Per questo nel mio partito non ci sono portavoce e vice. Per questo nessuno nel mio partito parla se non ha il mio permesso.

Amo che si faccia il mio nome e che il mio faccione rubicondo compaia sui vostri schermi. Poco importa che sia televisione o web. Io amo il mio faccione. Voi no?

E sapete qual’è la cosa bella? Tutti parlano di me. Io sono il divo, io sono il re, io sono il duc... io sono il Capitano!

Ogni volta che dico qualcosa i giornalisti ci fanno i titoloni in prima pagina e nei tg. E più la sparo grossa più sono grossi i titoli e gli articoli e più grande è la mia foto!

Immigrati, omicidi, nutella, Madonne, terremoti a me non mi interessa nulla. Io la sparo grossa e so che nel giro di 10 minuti tutti stanno li a clikkare, guardare, commentare, condividere, insultare, osannare.

E i giornalisti tutti felici. Sanno che ogni articolo e ogni pezzo su di me gli fa schizzare gli indici.

Ma volete mettere quante visioni e condivisioni hanno un articolo o un video su di me che mangio un maialino intero e uno della Boldrini che va ad accogliere i bambini migranti? Volete mettere?

Ogni click che fate è un centesimino che va nelle tasche del giornale. Moltiplicate, per migliaia e migliaia. Capite perchè io sono su tutte le prime pagine e la Boldrini o don Gallo in un trafiletto nascosto? Capite perchè le sardine non se le fila nessuno?

Quindi volevo ringraziare tutte le sardine che parlano di me, che condividono i video e le pagine dei giornalisti amici miei per scriverci sopra “Ma avete visto che ha detto???”.

Ho detto una boiata, e allora? Lo so. Mica i miei autori sono scemi. A nessuno interessa che io sia un politico... a loro interessa che io faccia audience. Che faccia spettacolo. Come al grande fratello.

Intanto i giornali e le tv si sono intascati i soldi delle pubblicità e io mi sono fatto nuovi amici. Alla faccia vostra e del vostro buonismo.

Per giunta, dopo che avete condiviso e mi avete fatto vedere da chiunque e avete fatto guadagnare i miei amici... per giunta mi insultate pure e io posso querelarvi e dirmi INDIGNATO di come sono stato trattato... poveretto io, tanto puccioso.

E mi dovete anche chiedere scusa!

Magnifico!

Grazie mille sardine, io vi amo!


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -