Sei all'interno di >> Eventi in giro |

Catania 24 marzo 2014: Rita Atria, un rifiuto radicale



lunedì 20 marzo 2017 , Inviato da Redazione - 309 letture

Venerdì 24 marzo - 0re 16.30

Auditorium Monastero dei Benedettini

Rita Atria, un rifiuto radicale

Visione del film “La siciliana ribelle” di Marco Amenta (2009) ispirato alla tragica storia di Rita Atria, figlia di un boss mafioso ammazzato nei primi anni ‘80. Rita fu testimone oculare dell’omicidio del padre e, pochi anni dopo, assistette anche all’uccisione del fratello. Per vendicarli Rita decise di denunciare gli assassini. Grazie alla sua collaborazione con il giudice Paolo Borsellino che diventò un secondo padre, fu possibile arrestare i mafiosi da lei accusati…. Il film è dedicato alla memoria di Rita Atria e a tutte le donne che si sono ribellate alle mafie. Seguirà il dibattito.

Laboratorio Donne e mafie

Università di Catania - Dipartimento di Scienze Umanistiche, Fondazione Giuseppe Fava, UDI, CGIL Catania


Bibliografia su Rita Atria

Dalla Chiesa Nando, Le ribelli. Storie di donne che hanno sfidato la mafia per amore. - Melampo, 2006

Petra Reski, La picciridda dell’antimafia. - Nuovi Mondi Media, 2011

Andrea Gentile - Volevo nascere vento. Storia di Rita che sfidò la mafia con Paolo Borsellino. - Mondadori, 2012



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Documenti allegati
IL VIOLINO DI NADIA - RITA ATRIA

PRIME PAGINE DE LE RIBELLI

Racconto tutto a Borsellino - RITA ATRIA

RECENSIONE LE RIBELLI - NANDO DALLA CHIESA

SU RITA ATRIA

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica