Sei all'interno di >> Eventi in giro |

Bussoleno, 27-29 maggio 2022: Una montagna di libri contro il Tav

Da: Carmilla online

di Redazione - domenica 22 maggio 2022 - 746 letture

Sono passati dieci anni dalla prima edizione di “Una montagna di libri”, manifestazione valsusina del movimento NoTav che nel corso del tempo, nonostante le avversità politiche, poliziesche e pandemiche, è riuscita a rendere evidente non soltanto la capacità di mobilitazione e militanza del Movimento, ma anche la sua costante attenzione alla cultura, alla letteratura e ad ogni forma di immaginario non sigillato dalle rigide norme istituzionalizzate, securitarie e mainstream.

In tal senso l’iniziativa è stata sempre molto vicina all’impostazione che Carmilla on Line ha dato al suo operato, fin dalle origini. Motivo per cui non solo diversi appartenenti alla sua redazione hanno partecipato negli anni alla manifestazione, ma anche la testata è stata sempre presente come punto di riferimento per la stessa. Soprattutto a partire dal 2015, anno in cui la Montagna per una volta andò in trasferta a Bologna proprio per unire le sue forze con quelle della redazione di Carmilla.

Quest’anno la vicinanza sarà ancora maggiore, non soltanto per la presenza all’iniziativa, ancora una volta, di alcuni suoi redattori, ma anche per la necessità di ricordare Valerio Evangelisti, recentemente scomparso, fondatore e anima della rivista online e da sempre vicino al movimento valsusino.

Fonte: Carmillaonline


La manifestazione si svolgerà dal 27 al 29 maggio a Bussoleno, in contemporanea con l’undicesima edizione di Terra è Libertà. Critical Wine, iniziativa che da diversi anni raccoglie a Bussoleno piccoli produttori vinicoli indipendenti e che è dedicata ai popoli che resistono e al sostegno sia dei militanti perseguitati dalla in/giustizia dello Stato per la loro lotta in difesa dell’ambiente e del territorio, sia dei piccoli produttori valsusini, danneggiati dalla devastazione ambientale e militare prodotta dalla grande opera inutile, soprattutto in Clarea. Il ricavato della manifestazione sarà infatti devoluto, come tutti gli anni, alle spese legali del Movimento NoTav.

Programma

venerdì 27 maggio – Bussoleno, Piazza del mercato

ore 21:00 – “Vite indegne di essere vissute. Il caso Braibanti”, performance teatrale di ArTeMuDa

sabato 28 maggio – Bussoleno, Piazzetta del mulino

ore 10:00 – Apertura e presentazione di dieci anni di “Una montagna di libri”

ore 10:30 – Presentazione di Fogli dal carcere (Red Star Press, 2022), con l’autrice Nicoletta Dosio

ore 11:00 – Letture da Valerio Evangelisti, Paola Staccioli, Riccardo Borgogno, a cura di ArTeMuDa e Rosa Iannuzzi

ore 12:00 – Dialogo/ricordo di Valerio Evangelisti, con Sandro Moiso, Serge Quadruppani, Luca Cangianti

ore 15:00 – La guerra che viene… è già arrivata, con Sandro Moiso e Jack Orlando

ore 17:00 – Dalla guerra d’Algeria, al ‘68, al G8, la storia delle lotte nel noir francese, con Serge Quadruppani e Dominique Manotti

ore 20:30 – Piazza del mercato – La resistenza in 100 canti (Mimesis, 2022). Parole e musica con Alessio Lega

domenica 29 maggio – Bussoleno, Piazza del mercato

ore 10:30 – Rabbia proteggimi. Dalla Val di Susa al Kurdistan. Storia di una condanna inspiegabile (Rizzoli, 2022), con l’autrice Eddi Marcucci

ore 11:30 – Jin Jiyan Azadî (Donna vita libertà). La rivoluzione delle donne in Kurdistan, dell’Istituto Andrea Wolf (Tamu, 2022), a cura del Comitato italiano di Jineolojî e di Rete Jin

Per tutta la durata dell’iniziativa saranno presenti banchetti informativi, case editrici, libri nuovi e usati.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -