Sei all'interno di >> Eventi in giro |

Bella e arricchente la serata particolare del Cenacolo Asas Rosaria Triolo

di Redazione - martedì 1 aprile 2014 - 3053 letture

Si è svolto lo scorso mese di marzo, al Circolo Unificato militare di via Trieste a Messina, in grande stile, esponendo tutte insieme le opere pittoriche dell’artista e poetessa, già da un anno scomparsa, e riunendo insieme le sue poesie per farne dono, promesso da Mariella Martinez alla madre, a figli e nipoti. Ha introdotto la serata la nipote e giornalista Letizia Lucca ringraziando i presenti e ricordando con amorevoli parole la cara nonna.

Clelia Rol ha parlato di Rosaria Triolo come di una donna con una forza d’animo eccezionale, capace di coniugare la pittura alla poesia in una maniera soddisfacente, i cui dipinti mostrano la delicatezza del suo animo e la ricerca continua di quella pace da lei tanto agognata. Donna timida, che non voleva apparire, a tal punto che confessa ai presenti la figlia Mariella Martinez era lei, di nascosto alla madre, a inviare le sue poesie nei vari concorsi che man mano si presentavano.

La serata è stata animata dai contributi poetici e artisti dei soci Asas: Gianni Amico, Filippo Campolo, Irene Caterinaki Bruno, Antonio Cattino, Annamaria Celi, Pasquale Costa, Giacomo D’Andrea, Nunzio Di Bella, Pasquale Ermio, Maria Forestieri, Teresa Fresco, Mariagrazia Genovese, Pier Paolo La Spina, Gianni Mazzeo, Nunzia Mazzeo, Giancarla Oteri, Maria Romanetti, Melania Rossello, Flavia Vizzari e Melina Scarcella. Melina Scarcella, presidente dell’Associazione culturale Amici della Natura Tarc di Pagliara, recentemente nominata vice presidente dell’Unione dei comuni delle valli joniche dei peloritani, è stata gradita ospite assieme la dottoressa Rosaria Aurora Conti, invitando i presenti all’importante evento DoniAmoci che si svolgerà al Main Palace Hotel il 6 aprile 2014 alle ore 17:30 a favore della donazione del cordone ombelicale, e a cui tutti i soci sono invitati a presenziare.

La presidente dell’Asas Flavia Vizzari, ha ricordato che Rosaria Triolo è stata sempre presente alle attività dell’Asas già da prima della sua fondazione, avvenuta nel gennaio del 2011, ricordando l’evento organizzato al locale Nadir in omaggio all’ideatore dell’associazione, il prof. Nicola Comunale Rizzo e insieme al vice presidente Pier Paolo La Spina ha ringraziato Mariella Martinez, della sua collaborazione a portare avanti un Cenacolo culturale che porta il nome di un’artista vicina alla propria sicilianità e dalla parte degli umili in sintonia con gli scopi dell’Associazione siciliana arte e scienza. Associazione aperta a tutte le arti, impegnata a dibattere tra artisti e poeti, le finalità del proprio operare con una mentalità aperta alla ricerca.

Hanno allietato la serata Piero Lucca con delle imitazioni e la cantante soprano Carmine Elisa Moschella accompagnata dalla pianista Mariagrazia Genovese, le quali tra il loro repertorio hanno ripresentato il brano scritto dal poeta Nuovo socio fondatore Asas Antonio Cattino e musicato dalla Genovese “Cantu pi tia”. Il poeta Antonio Cattino ha anche donato un quadro della sorella pittrice Manuela per il PREMIO POESIA ASAS 2014, che si svolgerà ad Alì Terme dal 18 al 25 maggio con estemporanea di pittura “Scorci paesaggistici di Alì Terme” la domenica 18 maggio, per la quale è possibile fare la pre-iscrizione alla e-mail asas.messina@gmail.com . È stata presente all’evento anche l’imprenditrice messinese Sabina Scaravaggi della Prefabbricati A.R.C.A. SIDER e Sponsor del PREMIO POESIA ASAS e alla serata che si è conclusa lietamente con una cena nei locali del Circolo.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -