Sei all'interno di >> Flash |

Basket in lutto: un 32enne stroncato da un malore in Serie C

di Redazione - lunedì 18 ottobre 2021 - 675 letture

Fonte: Gazzetta.it

Si è accasciato all’improvviso, facendo quello che amava di più: giocare a basket. Haitem Jabeur Fathallah, 32 anni, è morto in seguito ad un malore accusato sul parquet a Reggio Calabria, dove con la sua Fortitudo Messina era impegnato in un match di Serie C Gold contro la Dierre padrona di casa.

Il match del PalaLumaka, cominciato alle 18, è appena entrato nella ripresa quando Fathallah si ferma di colpo, dopo 3’ del terzo quarto col tabellone sul 52-52, perché accusa un malore. Il 32enne viene soccorso immediatamente: è cosciente, muove le gambe, si siede addirittura in panchina mentre riceve i primi soccorsi. Fathallah viene poi trasportato in ambulanza agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria: secondo le prime ricostruzioni, avrebbe subito un ulteriore arresto cardiaco durante il trasporto e sarebbe morto poco dopo il ricovero. Dopo la sua uscita dal campo la partita è proseguita regolarmente: solo al termine i suoi compagni, che hanno vinto 91-88, hanno saputo quello che è successo a Fathallah. “Il presidente FIP Giovanni Petrucci, a titolo personale ed interpretando il sentimento di tutta la pallacanestro italiana, abbraccia incredulo e condivide il cordoglio della famiglia Fathallah per la morte improvvisa di Haitem, giocatore della Fortitudo Messina” si legge in un comunicato diffuso dalla federbasket. Secondo le prime ricostruzioni, la causa del decesso sarebbe una crisi ipoglicemica.

Il basket era la passione di Fathallah, playmaker nato nel 1989 ad Agrigento, di 185 cm. Aveva mosso i primi passi nel Basket Empedocle, debuttando in prima squadra nel 2008, sempre in Serie C dove la passione e la voglia vengono prima del talento. È la categoria in cui ha sempre giocato, vestendo anche le maglie di Racalmuto, Licata e Alcamo. Alla Fortitudo Messina era arrivato nel 2020, chiudendo a 10.4 punti di media la sua prima stagione. Quella di Reggio Calabria era la seconda partita del 2020-21: nella prima aveva messo a referto 6 punti, ma nel primo tempo di quello che risulterà il suo ultimo match stava giocando da protagonista.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -