Sei all'interno di >> :.: Culture | Musica |

Aretuska live al Villaggio Globale di Roma

Ricomincia il tour degli Aretuska, capitanati da Roy Paci, la prima parte di questo "Parola d’onore tour" parte da Roma. Noi eravamo da quelle parti è siamo andati a vedere Roy e compagnia in azione...

di Tano Rizza - mercoledì 9 novembre 2005 - 5376 letture

Ricomincia il tour degli Aretuska, capitanati da Roy Paci, la prima parte di questo "Parola d’onore tour" parte da Roma. L’appuntamento è al csoa Villaggio Globale di Roma, e per dare il giusto prologo alla nuova avventura dei siciliani, nella capitale si è registrato un bagno di folla. Noi eravamo a Roma è ci è sembrato più che giusto andare a vedere Roy e compagnia in azione.

E’ sempre un piacere ritrovare degli amici, è un piacere doppio ritrovarli in luoghi differenti da quelli consueti. Ci è successo questo, sabato scorso, quando al Villaggio Globale di Roma abbiamo ritrovato gli Aretuska sul palco. Gli avevamo lasciati sulla spiaggia di Noto (Siracusa), quando, la sera di S.Lorenzo la famiglia Aretuska regalò ai suoi conterranei un megaconcerto gratuito a pochi passi dal mare. A distanza di qualche mese l’entusiasmo è sempre lo stesso e, la band è riuscita a trascinare il suo pubblico in un intenso concerto dal sapore della festa.

Due ore di intenso live, con Roy Paci assoluto trascinatore della serata e, padrino di quella che è la scena ska-raggae nazionale. Lui è il perno attorno al quale gira, felice, la combriccola Aretuska. Sul palco, troviamo un po’ di novità, accanto alla tradizionale formazione, ci sono due nuovi innesti: la prima new entry è la voce raggamuffin di Zuli, la seconda è Massimo Macer, nuovo trombettista. Tutti gli altri elementi sono confermati.

Roy calpesta il palco del Villaggio con assoluta naturalezza, in prima fila, a pochi centimetri dal palco, un nutrito gruppo di fan siciliani fa sentire la sua presenza. Roy se ne accorge e li saluta in lingua sicula. Il concerto presenta tutti i brani presenti nel nuovo disco, per altro cantati a squarciagola dal popolo del Villaggio. Una lunga e coinvolgente carrellata di brani che percorrono la carriera della band ma, anche, i generi da loro proposti: dancehall, reggae, ska, trance, il big beat, l’afro-funky, Jazz sperimentale, un rocksteady miscelato dalla naturale connotazione sicula, radice assoluta degli Aretuska.

Non mancano, ma abbondano, le chicche estratte dalla lunga carriera degli Aretuska: Cantu siciliano, Babbaluci,Sicilia bedda, Yeattabum. Il concerto non permette di tirare il fiato, se non nei momenti in qui Roy e la famiglia Aretuska analizzano un pò i fatti che ci circondano. I temi sono quelli forti della contrarietà dei popolo siciliano e calabrese al ponte sullo stretto e, quello dolente quanto attuale dei Cpt. Il concerto fila via liscio, due ore intense e divertenti buon prologo per il nuovo tour degli Aretuska.

Queste le prossime date:

11/11 SENIGALLIA (AN) @ MAMAMIA

12/11 MILANO @ ROLLING STONE

19/11 RIVA del GARDA (TN) @ ISOLE GALLEGGIANTI

26/11 PONDERANO (BI) @ BABYLONIA

Gli Aretuska sono:

ROY PACI, voce e tromba, JAH SAZZAH, batteria, RUDE, sampler backing vocals, MARCO SKALABRINO, tastiere, GAETANO SANTORO, sax, MASSIMO MARCER, tromba, GIORGIO GIOVANNINI, trombone, PEPPE SIRACUSA, chitarra, JOSH SANFELICI, basso, ZULI, backing vocals.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -