Sei all'interno di >> :.: Culture | Cinema - Visioni |

Al via l’edizione 2016 del Cineforum al Cinema Vittoria di Alì Terme (Me)

Alì Terme: il Cineforum di nuovo protagonista al Cinema Vittoria Un cartellone di dodici film, ogni mercoledì, a partire dal 24 febbraio
di redazione cinema - mercoledì 17 febbraio 2016 - 5681 letture

In ritardo rispetto alle consuete date, a seguito dei noti lavori che hanno cambiato look allo storico Cinema Vittoria - da anni gestito dalla famiglia De Luca - torna il Cineforum, la rassegna di film di qualità, proposta anche quest’anno agli appassionati cinefili di tutta la riviera ionica.

Un cartellone ove i thriller e le commedie la faranno da padrone e dove per metà (sei su dodici) sarà composta da lungometraggi provenienti dalla Mostra del Cinema di Venezia. Registi rinomati quali Woody Allen, Paolo Sorrentino, Tom Hooper, Steven Spielberg, tanto per citarne alcuni, saranno alle prese con attori altrettanto di grido quali Tom Hanks, Michael Caine, Mark Ruffalo, Michael Keaton, Jennifer Aniston o anche Harvey Keitel. In programma “Whiplash”, senz’altro il miglior film musicale degli ultimi dieci anni, vincitore di tre premi Oscar tra cui quello a J.K. Simmons, miglior attore non protagonista; “Youth-La Giovinezza” del nostro Sorrentino (due Nastri d’argento, uno alla fotografia e uno per il miglior regista); “Selma” sulla vita di Martin Luther King, premio Oscar per la miglior canzone; “The Danish Girl”, quattro nomination ai prossimi Oscar (a Eddie Redmayne per il miglior attore, ad Alicia Vikander per la miglior attrice non protagonista, per la scenografia e i costumi); “Il Caso Spotlight” su una scottante inchiesta giornalistica nella cattolicissima Boston su circa trent’anni di abusi da parte di un prete pedofilo (sei nomination agli Oscar).

Steven Spielberg col suo “Il Ponte delle Spie” ci riporta ai tempi della Guerra Fredda ove a un avvocato americano (Tom Hanks) viene affidato il compito di condurre le trattative volte a favorire uno scambio di prigionieri (sei nomination agli Oscar). Completano il cartellone due commedie francesi (“Marguerite” e “La Famiglia Belier”, quest’ultimo sarà il film d’aperura del Cineforum) entrambe in qualche modo legate al mondo della musica; “Remember”, film sulla Shoah - appuntamento abituale di ogni rassegna – interpretato dai premi Oscar Martin Landau e Christopher Plummer; l’omaggio a Virna Lisi a un anno dalla sua dipartita con il film a lei dedicato “Latin Lover”, articolata commedia molto al femminile diretta da Cristina Comencini; il ritorno dietro la macchina da presa dopo sette anni dall’ultima volta da parte di Peter Bogdanovich con “Tutto può accadere a Broadway” dissacrante satira sull’odierna società americana con Jennifer Aniston e Owen Wilson (già visto in passato al Cineforum in “Midnight in Paris” di W. Allen) e per concludere giustappunto l’ultima fatica del grande regista newyorkese “Irrational Man” con Emma Stone e Joaquin Phoenix. Orari delle proiezioni alle 17.00, alle 19.15 e alle 21.30.

Per abbonamenti o singoli ingressi rivolgersi direttamente alla reception del Cinema Vittoria. L’intera rassegna è organizzata da due sodalizi aderenti al CINIT Cineforum Italiano ossia dalla Banca del Tempo di Alì Terme e dal Circolo Nuova Presenza di Santa Teresa di Riva, quest’anno al quarantesimo anno di attività, di concerto con lo staff del Cinema Vittoria.

Il Comitato Organizzatore

Zip - 63.8 Kb
Programma 2016


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -