Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Guerre Globali |

Afghanistan: attacco alla sede di Save the Children a Jalalabad

Dal sito di www.savethechildren.it
di Redazione - mercoledì 24 gennaio 2018 - 2102 letture

Aggiormento delle 13:24

L’attacco contro il nostro ufficio a Jalalabad è ancora in corso. Tutte le attività nel Paese temporaneamente sospese.

La nostra preoccupazione primaria rimane quella di garantire la sicurezza di tutto il nostro staff. In seguito a quanto sta avvenendo, tutti i nostri programmi in Afghanistan sono stati temporaneamente sospesi e i nostri uffici sono stati chiusi.

Aggiornamento alle ore 9

L’attacco è avvenuto intorno alle ore 9 locali, l’alba in Italia. La nostra prima preoccupazione è la sicurezza del nostro staff.

Siamo in attesa di ricevere ulteriori informazioni dal nostro team e considerando che la situazione è ancora in fase di evoluzione, non siamo al momento in grado di fornire ulteriori informazioni. Save the Children lavora in Afghanistan dal 1976 in 16 delle 34 province del Paese.

Cosa facciamo in Afghanistan (Clicca)

L’Organizzazione realizza progetti per la protezione dell’infanzia, progetti di educazione, salute e nutrizione, interventi per contrastare e prevenire la povertà delle famiglie e dei bambini, e di risposta alle emergenze, grazie ai quali raggiungiamo oltre 700.000 bambini.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -