Sei all'interno di >> :.: Culture | Libri e idee |

Addio allo scrittore Corman McCarthy

Autore de La Strada e Non è un paese per vecchi, il grande romanziere statunitense è morto all’età di 89 anni.

di Piero Buscemi - mercoledì 14 giugno 2023 - 805 letture

Cormac McCarthy è morto all’età di 89 anni, lo ha annunciato il suo editore. McCarthy è morto in casa per cause naturali, la morte è stata confermata dal figlio John.

McCarthy, conosciuto come l’autore del bestseller La Strada, il rivoluzionario libro uscito nel 2006 che racconta la storia di un padre e un figlio sopravvissuti a un apocalisse in America, dal quale è stato tratto un film uscito nel 2008 e per la regia di John Hillcoat e con protagonista Viggo Mortensen. Un altro libro molto apprezzato, sia dalla critica che dal pubblico è stato Cavalli Selvaggi del 1992, per non dimenticare Non è un paese per vecchi del 2005. Entrambi i romanzi ebbero una trasposizione cinematografica, il primo con la regia di Bill Bob Thornton e il secondo diretto dai fratelli Coen.

Nato a Providence, Rhode Island, il 20 luglio 1933, McCarthy ha descritto il volto violento e apocalittico del Sud, con tutte le sue contraddizioni e la crudeltà dei rapporti umani, dove il prevaricare dell’arroganza e della durezza del carattere hanno rispecchiato la cruda realtà dei luoghi raccontati nei suoi libri.

Un testimone della fine della frontiera, in un passaggio inevitabile da un nostalgico western di personaggi violenti e gli eredi che con una rinnovata violenza, cercano di imporre la propria idea di sopravvivenza. Un linguaggio schietto, duro, senza sconti semantici. Accostato spesso ad altri grandi scrittori del suo tempo, Philip Roth (1933-2018) tra tutti.

McCarthy cominciò a scrivere nel 1959 ma il suo primo libro pubblicato è del 1965 fu Il Guardiano del frutteto, che racconta la storia di un ragazzo del Tennessee rimasto orfano per l’uccisione del padre da parte di un fuorilegge. L’affermazione arrivò però solo nel 1985 con il romanzo Meridiano di sangue, tratto da una storia vera accaduta negli anni ’50 nel confine tra Messico e Texas, quando i nativi americani furono falcidiati crudelmente.

Con l’uscita nel 1992 del suo Cavalli Selvaggi, McCarthy diede vita la trilogia della frontiera, il libro racconta le vicende di due cowboy che lavorano sul confine messicano. Il libro si aggiudicò il National Book Award e fu seguito da Oltre il confine (1994), e il libro che chiude la trilogia, Città della pianura (1998).

Nel 2006 si aggiudicò il Pulitzer con il romanzo La Strada, con il quale provò a sensibilizzare gli americani sull’importanza delle cose semplici e sulla riconoscenza che l’uomo dovrebbe avere nei confronti della vita, dannatamente preziosa, nonostante tutto.

Nel 2022 era stato annunciata l’uscita di due nuovi romanzi, The Passenger e Stella Maris. Il primo è uscito in Italia a maggio del 2023 e il secondo uscirà postumo a settembre 2023.

Corman McCarthy è morto il 13 giugno 2023.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -