Sei all'interno di >> Flash |

Addio a Stephane Audran

di redazione cinema - mercoledì 28 marzo 2018 - 1596 letture

Stéphane Audran, attrice preferita ed ex moglie di Claude Chabrol, è morta oggi all’età di 85 anni in seguito a una malattia. "Mia madre era stata ammalata per un po’ - ha detto il figlio Thomas Chabrol - è stata ricoverata in ospedale per circa 10 giorni e quella notte è andata a casa pacificamente verso le 2:00". Scoperta nel 1968 in "Les Biches" di Claude Chabrol, Orso d’argento a Berlino, Stéphane Audran divenne ben presto una figura emblematica del cinema francese degli anni 70. Nel corso di questo decennio, ruoli di spicco in "Boucher" e "Les Noces rouges" di Claude Chabrol, sotto la cui direzione girerà un totale di venti film. Il suo ruolo in "Violette" le permise anche di vincere il Premio César per la migliore attrice non protagonista nel 1979. Ha partecipato a uno dei più grandi film di Luis Buñuel, "Il fascino discreto della borghesia" che gli è valso un premio BAFTA per la migliore attrice nel 1974. Attrice anche in" Vincent, François, Paul e gli altri " di Claude Sautet. Negli anni 80 ha girato il "Coup de torchon" di Bertrand Tavernier e alcuni film stranieri come "Beyond the Glory" di Samuel Fuller. Il "Feast of Babette" del danese Gabriel Axel, vincitore dell’Oscar per il miglior film in lingua straniera agli Oscar nel 1988, gli ha dato un ritorno di fiamma alla ribalta. - See more at: http://www.rainews.it

JPEG - 83.9 Kb
Stephane Audran


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -