Sei all'interno di >> :.: Culture | Musica |

Addio a D.RaD degli Almamegretta

Stefano Facchielli, 38 anni, in arte D.RaD degli Almamegretta, è morto nella notte tra il 31 ottobre e l’1 novembre in un incidente stradale in viale Sabotino, a Milano

di Sergej - martedì 2 novembre 2004 - 15880 letture

Stefano Facchielli, 38 anni, in arte D.RaD degli Almamegretta, è morto nella notte tra il 31 ottobre e l’1 novembre in un incidente stradale in viale Sabotino, a Milano. Stefano stava tornando a casa sul suo scooter poco dopo le 4:30 del mattino. Il musicista ha perso il controllo del mezzo, probabilmente slittato per la pioggia sui binari del tram o sui masselli della pavimentazione stradale. Stefano è rotolato nell’altra corsia di marcia mentre arrivava un’auto, che lo ha travolto e trascinato per una ventina di metri. I soccorsi sono stati immediati, ma inutili.

Nelle ultime ore il sito internet degli Almamegretta si è riempito di messaggi di dolore e sgomento. Il fondatore del gruppo, Gennaro Tesone, non riesce quasi a parlare. "Non sappiamo ancora come sia andata di preciso - ha dichiarato Gennaro dalla sua casa di Napoli - sappiamo che Stefano purtroppo non c’è più, per un incidente assurdo. Con lui è morta una parte di noi. Lui era il nostro sound, la nostra anima".

Stefano Facchielli, oltre ad essere una delle anime che seppero dare vita al celeberrimo ensemble, fu anche collaboratore di stelle di prima grandezza del panorama pop-rock italiano: al di fuori degli Almamegretta, nel 2003 D. RaD accompagnò - insieme a Mauro Pagani - Ligabue nel suo tour teatrale, in veste di addetto ai campionamenti. In occasione della pubblicazione dell’ultimo disco della sua band, "Sciuoglie ’e cane" (2003), il primo realizzato dagli Almamegretta senza Raiz, D. RaD fu tra i fondatori dell’etichetta Sanacore. Intervistato da Rockol il 24 novembre 2004, Stefano confessò di essere al lavoro ad un proprio disco solista e all’album della compagna di gruppo Patrizia Di Fiore.

JPEG - 7.2 Kb
Un nome, un destino...
D-Rad 1930: l’immagine della moto da cui Facchielli aveva preso lo pseudonimo. Aveva voluto chiamarsi con il nome di una moto. E’ morto su una moto.

Link: www.almamegretta.net


Rispondere all'articolo - Ci sono 2 contributi al forum. - Policy sui Forum -
> Addio a D.RaD degli Almamegretta
4 novembre 2004, di : lucariello |||||| Sito Web: demon radical

per noi che conoscevamo Stefano, era "D.RaD" da "demon radical" era il suo nome quando da giovanissimo iniziò a fare graffiti. grazie lucariello
PER SEMPRE NEI NOSTRI CUORI
4 marzo 2005, di : GIOVANNI

D.RaD LO RICORDEREMO PER SEMPRE PER TUTTE LE VOTE CHE CI A FATTO RIMANERE (PARLO DI ME IN PARTICOLARE) A BOCCA APERTA CON LA SUA ARTE GENTE BRAVA COME LUI NE NASCE UNA OGNI 100 ANNI SONO VICINO AGLI ALMAMEGRETTA E GLI DO UN CONSIGLIO DI NON ABBATTERSI E DI CONTINUARE AD ANDARE AVANTI IN SUO ONORE PERCHE LUI QUESTO AVREBBE VOLUTO

CIAO STEFANO

    O’ Re!!!
    9 febbraio 2007

    MITICO STEFANO!!! RICORDO CON GRANDE PIACERE DI QUANDO LO BECCATO X PURO CASO ’NTERR BILBAO IN SPAGNA IN OCCASIONE DELLA SEMANA GRANDE!!!

    SEMPRE VIVO SARA’ IL TUO RICORDO!!!