Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Lavoro |

60 anni fa la morte di Di Vittorio


USB ricorda il leader sindacale a Foggia con un convegno sulle lotte dei braccianti
martedì 31 ottobre 2017 , Inviato da Redazione Lavoro - 705 letture

Venerdì 3 novembre ricorre il sessantesimo anniversario della morte di Giuseppe Di Vittorio, bracciante, comunista, deputato, fondatore della Cgl unitaria, presidente della Federazione Sindacale Mondiale. L’Unione Sindacale di Base, che nella Fsm rappresenta l’Italia, lo ricorderà sabato 4 novembre nella sua terra con un convegno a Foggia sulle lotte bracciantili.

Quelle lotte alle quali Di Vittorio prese parte fin da giovanissimo, da quando cioè all’età di sette anni per mantenere la famiglia fu costretto a prendere nei campi il posto del padre, morto per un incidente sul lavoro. A 12 anni il piccolo Giuseppe vide i suoi compagni di lavoro cadere sotto il fuoco della polizia che voleva reprimere lo sciopero dei lavoratori della terra proclamato nella sua Cerignola. Nel cuore cioè di quella Puglia che ancora oggi vede i braccianti impegnati quotidianamente nella lotta per i diritti dei lavoratori, che si sovrappongono ai diritti umani troppo spesso negati a una categoria fatta esclusivamente di migranti.

agricoli

Da quella strage nel 1904 Di Vittorio intraprese un percorso che ancora giovanissimo lo vide nel ruolo di leader sindacale prima pugliese, poi nazionale e internazionale, ma soprattutto di militante e attivista che si esponeva in prima persona e in prima fila, ci fosse da combattere in Spagna al fianco dei repubblicani o in Italia contro il capitale e il latifondo. Se oggi fosse vivo, se ne può essere certi, avrebbe la pelle nera.

A ripercorrere la vita e le lotte di Di Vittorio sarà il convegno dal titolo “Lotte bracciantili di ieri e di oggi nelle campagne del Foggiano”, che si terrà sabato 4 novembre alle 16 nella Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte, in via Galliani 1 a Foggia. Interverranno George Mavrikos, segretario generale della Federazione Sindacale Mondiale; Aboubakar Soumahoro, del Coordinamento Lavoratori Agricoli USB; Pierpaolo Leonardi, dell’Esecutivo Nazionale USB; Soumaila Sambare, del Coordinamento Lavoratori Agricoli; Giorgio Cremaschi di Eurostop; Antonio Di Gemma, di USB Foggia.

Il convegno, che è aperto a tutte le associazioni, introdurrà anche lo sciopero generale nazionale proclamato dall’Unione Sindacale di Base per il 10 novembre e la manifestazione nazionale Eurostop che si terrà l’11 novembre a Roma.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Documenti allegati
Giuseppe_Di_Vittorio_Foggia_4_Nov

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica