Sei all'interno di >> Eventi in giro |

4 agosto 2019: Condrò, presentazione del saggio “Federico II. Potere e cultura a corte”

di Redazione - sabato 3 agosto 2019 - 693 letture

“Le Notti di BCsicilia”: Condrò, presentazione del saggio “Federico II. Potere e cultura a corte”

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà Domenica 4 agosto 2019 alle ore 21,30, in Piazza Umberto I a Condrò (ME), la presentazione del saggio “Federico II. Potere e cultura a corte” di Valentina Certo, pubblicato da Giambra Editori.

La manifestazione è promossa da BCsicilia, per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, in collaborazione con il Giambra Editori, Comune di Condrò e il patrocinio della Regione Siciliana. Per informazioni: Tel. 346.8241076 - Email: segreteria@bcsicilia.it - Facebook: BCsicilia - Twitter: BCsicilia.

Dopo i saluti istituzionali di Giuseppe Pietro Catanese, Sindaco di Condrò, e di Sabrina Patania, della Presidenza Regionale BCsicilia, sono previsti gli interventi di Nancy Grimaldi, Assessore ai Beni Culturali di Condrò, Vito Schepisi, Vice Sindaco di Condrò, Giuseppe Parisi, Scrittore, e di Pierangelo Giambra, Editore. Sarà presente l’autrice.

Il saggio “Il tesoro di Federico II. Potere e Cultura a Corte” tratta la rinascita artistica e culturale voluta e promossa dallo stupor mundi. L’imperatore, studioso, estimatore, collezionista di manufatti e gioielli, si servì anche dell’arte per esplicare il suo programma etico e politico dal momento che l’ostentazione del lusso, in tutte le sue forme, diventò un potente mezzo di propaganda ed un modo per affermare il potere. La rinascita dell’architettura monumentale, il miracolo della scuola poetica siciliana, il richiamo dell’antico nelle monete, nella scultura e la ripresa di temi politici nella glittica, sanciscono il legame con un mondo ormai scomparso, che rivive, si accresce e stupisce grazie alle contaminazioni con usi, storia e costumi di altri popoli.

L’autrice Valentina Certo nasce a Messina il 10 agosto 1989. Nel 2011 si laurea in Beni Culturali, indirizzo storico artistico con il massimo dei voti e la lode presso l’Università degli Studi di Messina. Nel 2014 si specializza in Storia dell’arte presso l’Università degli Studi di Catania. Nel 2019 è borsista presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli. Nel 2017 ha pubblicato, per i tipi della Giambra Editori, Caravaggio a Messina. Storia e arte di un pittore dal cervello stravolto.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -