25 Aprile. Ricordo di Anka Knezevic

"Avevo vent’anni nel 1943". Le lettere dei condannati a morte nella Resistenza.

di Orazio Leotta - giovedì 25 aprile 2013 - 1870 letture

Anka Knezevic svolse missioni di collegamento tra il centro clandestino comunista di Podgorica e le formazioni partigiane della regione. Arrestata una prima volta a Bar nel 1942, fu tradotta nelle carceri locali. Rilasciata nell’ottobre 1943, riprese l’attività clandestina e, rientrata a Podgorica, vi assolvette nuovi incarichi. Nuovamente arrestata il 23 dicembre 1943 a Podgorica, fu tradotta nelle carceri “Rogosic”, torturata da elementi della Gestapo e da collaborazionisti. Processata a Podgorica dal Tribunale Nazionale dei cetnici, venne fucilata nell’aprile 1944.

(Dal serbo-croato) Miei cari, oggi vi scrivo la mia ultima lettera, poiché so che domani alle 10 sarò morta. Non mi rattrista dover andare così giovane nella fredda fossa, non mi rattrista perché muoio con onore e onestamente. Dono la mia vita, come migliaia e migliaia di altri giovani che come me l’hanno sacrificata per la causa comune, per la prosperità dell’intera umanità progressista. Mi addolora invece di dover lasciare te, vecchio e esausto padre, solo al mondo. Più di tutto mi dispiace di non poter vedere ancora una volta i miei cari fratelli. Padre, sii forte, non disperarti, potrebbe far piacere ai nemici che oggi mi uccidono così giovane. Non accettare espressioni di cordoglio da nessuno. Molti verranno a prendere parte al tuo dolore, ma in realtà godranno nel vederti soffrire. Io ti compiango molto e ciò ti basti. Io sono onesta e me ne vado onestamente. Mi uccidono i traditori montenegrini. Non vergognarti della morte di tua figlia, giacché io muoio come molti altri per il bene del popolo. Sappi che verrà il giorno in cui ci vendicheranno i nostri fratelli e compagni che combattono già da quattro anni sulle nostre montagne. Il mio ultimo pensiero è rivolto al mio vecchio genitore. Sii coraggioso e resisti. Non disperarti. Ricevi per l’ultima volta il saluto di tua figlia.

Anka


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -