1500 caratteri (compresi gli spazi) per descrivere la solitudine?

Da un milione di persone un milione di risposte diverse... La mia risposta e scritta qui sotto...

di Luigi Iovino - giovedì 4 gennaio 2007 - 2157 letture

La solitudine in 1500 caratteri spazi inclusi?

Non è facile, ma ci provo:

Bastano 2 sentenze civili dopo 10 anni di cause (1° grado ed Appello) che ti danno torto nonostante che i documenti a disposizione dei giudici dicono il contrario?

Bastano 1081 giorni sotto estorsione senza che lo Stato, né i suoi funzionari ti diano ascolto?

Bastano decine di manifestazioni pubbliche durante le quali hai mostrato documenti che attestano le Tue ragioni?

Dove sono le centinaia di persone che hanno letto i miei volantini di denuncia?

Dove sono i giornalisti che mi hanno fotografato è intervistato durante la manifestazione di Fini a Napoli contro la criminalità e la Finanziaria? E’ quelli che mi hanno ripreso ed intervistato l’ultimo dei 3 giorni ANTIMAFIA organizzato da LIBERA a Roma?

Dove sono Don Ciotti, Rita Borsellino, Paolo Grasso, Minniti, Forgione?

Dov’è il maglione che durante la mia protesta nell’Auditorium lasciai sullo schienale del sedile mentre mi facevo riprendere con i cartelli di protesta indosso?

Dove sono i visitatori del mio sito web?

Come è possibile che nessuno studente in Legge sia interessato ad accaparrarsi la borsa di studio di 5.000 Euro che ho promesso a chi presenti una tesi sulla NEGAZIONE DI GIUSTIZIA prendendo ad esempio il mio caso giudiziario?

Per dire cos’é la solitudine basta una sola parola, “INDIFFERENZA”;

Eppure io riesco a sentirmi meno solo al pensiero che qualcuno stia usando il mio maglione per stare più caldo.

Luigi Iovino www.luigiiovino.it

L’articolo si conclude qui, credo di essere riuscito a rendere l’idea di cosa rappresenti per mé la solitudine, 1.500 caratteri compresi gli spazi!

La solitudine non è essere soli sic et semplicitat, ma essere solo in mezzo agli altri, gridare e non essere ascoltato, sentire gli sguardi degli altri che ti passano attraverso senza vederti.

Io continuerò la mia battaglia contro la indifferenza delle istituzioni, anche da solo, come ho fatto fin’ora, perchè stò difendendo la mia famiglia, il mio patrimonio e quello dei miei figli, ma cosa più importante sto difendendo il diritto alla giustizia, senza la quale il CAOS è sempre più vicino...


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -